Vaiolo scimmie. GayLib: “associarlo a comunità gay è aberrante e privo di fondamento scientifico”

- Advertisement -
AgenPress – “Associare anche solo lontanamente il vaiolo delle scimmie alla comunità gay è aberrante e un modo di fare informazione privo di qualsiasi reale fondamento scientifico”.
Così in una nota l’associazione GayLib interviene sulle voci che dalla Spagna danno notizia dei due cluster di vaiolo delle scimmie collegati al Pride di Gran Canaria e a una sauna gay di Madrid.
“Non è bastata la storia e l’evidenza scientifica che ha sbugiardato in quattro decenni chi, nel 1981, assimilò subito l’AIDS, allora pressoché sconosciuta, alla comunità gay newyorchese” dichiarano il presidente Luca Maggioni e il segretario Daniele Priori.
“Fa riflettere semmai – prosegue la nota di GayLib – il fatto che quattro decenni di storia, a tratti e per molti anche tragica – si pensi all’Africa tutt’altro che gayfriendly che è tuttora il continente più gravemente colpito dall’Aids – non siano serviti a evitare che di nuovo l’indice del moralismo spiccio travestito da prudenza senza alcun reale fondamento scientifico, tenda a creare solo altra discriminazione ai danni di una comunità ancora chiamata a difendersi da ogni tipo possibile di stigma”.
“Chiediamo al ministro della Salute Speranza e al premier Draghi – aggiungono Maggioni e Priori – di pretendere dalle istituzioni europee, anche sanitarie, la maggiore chiarezza possibile, per fare in modo di disinnescare sul nascere quella che sarebbe un’altra bomba di immotivato terrore sociale che non ha alcuna ragion d’essere e che se, come sta già avvenendo, viene malgestita dal punto di vista comunicativo, potrà provocare vittime non del vaiolo ma della discriminazione e dell’odio stavolta più che mai immotivati” conclude la nota.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati