Willy. La mamma. “Mio figlio non si è ucciso da solo. Qualcuno è stato. Il resto non lo commento”

- Advertisement -

AgenPress –  “Io so solo che ho perso mio figlio e di sicuro non si è ucciso da solo, qualcuno è stato. Per il resto non c’è niente da commentare”.

Lo ha detto Lucia Monteiro Duarte, madre di Willy, lasciando il tribunale di Frosinone, lasciando il palazzo di giustizia di Frosinone al termine dell’udienza durante la quale Gabriele Bianchi, imputato per l’omicidio assieme al fratello Marco e altri tre, ha detto in aula di non avere colpito il giovane. La Corte d’Assise, contrariamente a quanto annunciato questa mattina in apertura di udienza, ha anticipato al 4 luglio e non più al 14 luglio, il giorno della sentenza.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati