Zelensky parla al Bundestag e cita l’Olocausto. “Si è detto mai più. In Europa un popolo viene ucciso” 

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sta parlando in videconferenza al Bundestag tedesco a Berlino.

Dopo aver ricevuto una standing ovation all’inizio del suo discorso, Zelensky sta ripetendo i temi dei suoi discorsi al Parlamento britannico e al Congresso degli Stati Uniti, esortando i leader a intraprendere maggiori azioni per contrastare l’aggressione russa.

- Advertisement -

Esorta la Germania ad adottare “il ruolo di leadership che merita” e invita il cancelliere Olaf Scholz ad abbattere un “muro” contro la libertà che viene eretto dalla Russia in Europa.

Zelensky critica anche la mancanza di azione intrapresa dalle nazioni dell’UE prima dell’invasione, dicendo ai parlamentari che le sanzioni sono arrivate troppo tardi.

Zelensky ha fatto esplicito riferimento all’Olocausto in un discorso ai legislatori tedeschi.

- Advertisement -

“Ogni anno i politici dicono mai più. Ora vedo che queste parole sono inutili. In Europa un popolo viene ucciso”. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati