Zelensky. Sì ad incontro con Putin per via diplomatica. No a negoziati se ucciderà persone a Mariupol

- Advertisement -

AgenPress – “Per quanto riguarda l’argomento dell’incontro con il presidente della Russia, sì, vorrei iniziare a finalizzare la guerra. C’è una via diplomatica, e c’è una via militare. Quindi ogni persona sana e sana sceglie sempre la via diplomatica, perché lui o lei sa che anche se è difficile, potrebbe fermare le perdite di migliaia, di decine di migliaia. E con tali vicini, centinaia di migliaia e forse milioni di vittime”.

Così durante una conferenza stampa in una stazione della metropolitana. “Non c’è fiducia nella Russia. Quelli non sono sinonimi, quelli sono contrari: Russia e fiducia. Perché stanno solo dicendo qualcosa e le loro parole non coincidono con le azioni”.

- Advertisement -

I negoziatori di Kiev si ritireranno dai colloqui di pace con Mosca se la Russia ucciderà le forze ucraine che ancora resistono nelle vaste acciaierie Azovstal di Mariupol, afferma il presidente ucraino.

“Se i nostri uomini vengono uccisi a Mariupol”, ha detto Zelensky ai giornalisti, “l’Ucraina si ritirerà da qualsiasi processo negoziale”.

I difensori – composti da marines, membri del controverso reggimento Azov, guardie di frontiera e agenti di polizia – sono le ultime forze ucraine rimaste a Mariupol, martoriata dalla Russia da settimane.

- Advertisement -

“Ai battaglioni nella acciaieria mando messaggi di sostegno. Cerco di ricordare loro che sono dalla parte giusta della storia”, ma al momento lo sblocco militare dell’assedio di Mariupol “non è una prospettiva. Al momento possiamo solo difenderci”. 

“Non mi muoverò da Kiev fino a quando non finirà la guerra”, ha aggiunto ribadendo la sua disponibilità a incontrare il presidente russo Vladimir Putin, dicendo “non ho il diritto di avere paura” poiché il popolo ucraino ha dimostrato di non aver paura dell’esercito russo. 

 Nell’ultima settimana l’Ucraina ha ricevuto “forniture soddisfacenti di materiale militari. Lo aspettiamo con ansia ulteriori pacchetto di aiuto. Comunque lanceremo ulteriori appelli”, ha detto ancora.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati