- Advertisement -

Agenpress. Minacce per la democrazia? Io penso che l’unico eventuale pericolo possa venire dall’aumento delle disuguaglianze sociali, nel rischio di crescita dell’esclusione e che milioni di persone, innanzitutto le donne, si sentano sole e abbandonate nella propria vita.

Per questo motivo dobbiamo fare di tutto per sconfiggere il virus e ricostruire in fretta una prospettiva di sviluppo e di rinascita italiana ed europea, altrimenti milioni di persone si sentiranno abbandonate, tradite e sole.

L’unico dibattito che mi interessa è come organizzare questa rinascita. Serve uno scatto in avanti di un’intera classe dirigente per indicare al Paese un futuro possibile, migliore del passato, all’insegna dell’unità e della concordia nazionale, che non vuol dire avere le stesse idee, ma avere davvero gli stessi obiettivi. Questo è l’opposto delle diatribe e dei deprimenti litigi figli di un dibattito politico di corto respiro.

Noi dobbiamo rimetterci in moto in piena sicurezza per dare delle risposte a quelle persone che oggi hanno paura. Per questo combattiamo e combatteremo.

E’ quanto dichiara, in una nota, Nicola Zingaretti.