GHC al fianco di Regione Emilia Romagna nella realizzazione di piazzole per l’atterraggio dell’elisoccorso

1516
Dott. Guido Dalla Rosa Prati, Stefano Bonaccini e l'avv. Maria Laura Garofalo

Agenpress – Il Gruppo Garofalo Health Care (GHC), quotato alla Borsa di Milano, tra i più importanti operatori del settore della sanità privata accreditata in Italia, parteciperà al progetto di Regione Emilia Romagna per la realizzazione di una rete di piazzole per l’atterraggio dell’elisoccorso – distribuite nelle zone più isolate della regione – con il finanziamento di un’elisuperficie innovativa in Romagna, che l’Avv. Maria Laura Garofalo, CEO del Gruppo, dedicherà alla memoria del padre, il chirurgo Prof. Raffaele Garofalo.

È quanto annunciato ieri sera a Bologna alla cena di gala al Royal Hotel Carlton con i manager e i professionisti delle strutture del Gruppo GHC attive in Emilia Romagna e ufficializzato dalla consegna di una targa simbolica al Direttore Generale AUSL Romagna Marcello Tonini.

La serata ha visto la partecipazione di circa 300 ospiti, tra cui le più importanti autorità e rappresentanze istituzionali del territorio: il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, il Vicepresidente e Assessore ai Trasporti, Raffaele Donini e l’Assessore regionale alla Sanità, Sergio Venturi. Insieme a loro anche il primo cittadino di Bologna, Virgilio Merola con l’assessore al welfare Giuliano Barigazzi; il Direttore Generale dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, Chiara Gibertoni, il Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma, Massimo Fabi e molti primari e direttori sanitari di importanti strutture ospedaliere della regione. Infine i vertici di Confindustria con il Direttore Generale Nazionale Marcella Panucci, il Direttore Generale Confindustria Emilia, Tiziana Ferrari, la Presidente Unione Industriali di Parma, Annalisa Sassi e il Direttore Generale Unione Industriali di Parma, Cesare Azzali.

In apertura della serata-evento l’intervento di benvenuto dell’Avv. Maria Laura Garofalo, CEO del Gruppo, che ha voluto illustrare gli obiettivi di crescita di Garofalo Health Care in Emilia Romagna e del Dott. Guido Dalla Rosa Prati, Presidente di Ospedali Privati Accreditati Nigrisoli e Villa Regina, di Hesperia Hospital e presidente e CEO del Poliambulatorio Dalla Rosa Prati di Parma.

Sul palco, anche il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha sottolineato: “il finanziamento di un’elisuperficie innovativa in Romagna da parte del Gruppo Garofalo Health Care è un’ottima notizia, perché va ad irrobustire uno dei progetti più rilevanti e qualificanti della Regione sul fronte sanitario, quello della prossimità del soccorso notturno in emergenza. Non solo, è la conferma che lì dove c’è un privato forte, inteso come professionalità, obiettivi e capacità di integrazione, il pubblico si potenzia, mantenendo la barra dritta sulla cura delle persone, coerentemente con le politiche sanitarie regionali. Il progetto – conclude Bonacciniattesta inoltre la solidità di un gruppo che, da tempo, assicura investimenti significativi in Emilia-Romagna, con ricadute importanti anche sul piano occupazionale. Nel rinnovare la soddisfazione per questo progetto mi preme anche sottolineare che l’auspicio è che si possa arrivare presto all’approvazione del Contratto della sanità privata. Come Regioni, in collaborazione con Aiop, ci stiamo lavorando con la massima determinazione”.

Il consolidamento della presenza del Gruppo in Emilia Romagna rappresenta un aspetto importante nel nostro percorso di crescita e si pone l’obiettivo di offrire un valido supporto, in termini di qualità ed efficienza, al sistema sanitario di questa Regione caratterizzata da importanti punti di forza” ha dichiarato l’Avv. Maria Laura Garofalo.Non è un caso infatti che l’Emilia Romagna sia la prima regione in Italia per efficienza del sistema sanitario, con un alto livello di specializzazione dei servizi offerti, sostenuta da un’economia solida ed una governance assolutamente efficiente”.

Grazie alle acquisizioni dello scorso maggio di Ospedali Privati Accreditati Nigrisoli e Villa Regina di Bologna, Garofalo Health Care è oggi una presenza importante del settore sanitario privato accreditato in Emilia Romagna, considerata tra le regioni italiane più virtuose ed efficienti per la qualità dei servizi sanitari. Regione in cui GHC è già presente con l’Hesperia Hospital di Modena (Ospedale polispecialistico con reparti di alta specializzazione), la Casa di Cura Prof. Nobili di Castiglione dei Pepoli (struttura con funzioni di ospedale di territorio, con un Punto di Primo Intervento e Servizio Emergenza con Ambulanza), il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati di Parma (Centro Diagnostico Europeo specializzato in diagnostica per immagini) e il Poliambulatorio Aesculapio con sede in San Felice sul Panaro (Modena).