Eolie alla prova tampone, parte la campagna nelle isole siciliane

di Peppe Paino, Direttore giornaledilipari.it

496

AgenPress. Tamponi rapidi per tutti. O meglio per quanti hanno chiesto di sottoporsi volontariamente e gratuitamente ai test.

A Lipari, nell’isola più popolata dell’arcipelago delle Eolie, dove attualmente c’è un solo contagiato, saranno circa 800 su 13 mila abitanti. Una prova, non da poco, anche per il personale Usca.

I test saranno eseguiti domani in due luoghi differenti: all’ufficio pubblica istruzione e in modalità “drive In” al campo sportivo dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 16,30.

Domenica i test saranno eseguiti alla guardia medica di Vulcano dalle 9,00 alle 12,30. Lunedì sarà la volta del personale comunale e delle forze dell’ordine. 

“Sono tamponi rapidi – dichiara il primo cittadino – dopo dieci minuti avremo l’esito. Potranno farlo anche quanti non si sono prenotati perchè l’obiettivo è di sapere quanti più positivi abbiamo, dopo l’estate, per poter intervenire tempestivamente nella prevenzione.

Nei giorni successivi andremo avanti con le altre isole come Stromboli e Filicudi. Abbiamo l’obiettivo – ha concluso il Sindaco – di avere una statistica quanto più veritiera possibile”.