Recovery fund. Michel, “l’Europa è presente, solida e in piedi. Accordo giusto, equilibrato”

332
Il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel

AgenPress – “Oggi più che mai inviamo un segnale di fiducia e robustezza. L’Europa è presente, è solida è in piedi”. Così il presidente del Consiglio europeo Charles Michel alla plenaria del parlamento europeo.

“Quattro giorni e quattro notti, è stata la durata dei negoziati complessi su questioni complesse. Abbiamo agito rapidamente vista l’urgenza, questa risposta è massiccia e la risposta dell’Europa è più forte rispetto a quello della Cina e degli Usa”, ha aggiunto.  “E’ la prima volta nella storia europea che ci siamo trovati d’accordo per mutualizzare il debito  ed è la prima volta che il nostro bilancio sarà legato allo stato diritto. Sono convinto che l’Europa è la forza per l’azione. E’ un accordo giusto, equilibrato e senza precedenti”.

“La questione dello stato diritto e dei valori fondamentali è stata discussa dai capi di stato e di governo, ma siamo solo alla fase iniziale, si tratta di un tema centrale, vitale, fondamentale per l’agenda europea”.