L’Associazione Vittime del Dovere piange la scomparsa del sottufficiale della Guardia Costiera Aurelio Visalli

318

AgenPress. L’Associazione Vittime del Dovere piange la scomparsa del sottufficiale della Guardia Costiera Aurelio Visalli che con coraggio e spirito di sacrificio ha perso la vita dopo aver messo in salvo ieri un quindicenne che era in mare in difficoltà. Un militare, un uomo dello Stato che ancora una volta dimostra l’altruismo di chi indossando una divisa si pone al servizio degli altri e antepone la vita altrui alla propria.

Con affetto siamo vicini ai colleghi di Aurelio, alla Marina Militare e in particolare ai familiari che hanno perso un marito e un padre di cui dovranno sempre andare fieri, perché la grandezza di un uomo si misura soprattutto dalla sua nobiltà d’animo e dalla sua generosità.

Emanuela Piantadosi Presidente Associazione Vittime del Dovere.