Roberto Speranza, “Priorità abolire il superticket”

2510

Agenpress. “Per noi la priorità assoluta è sempre la stessa: abolire il superticket entro il 2020. Si tratta di un balzello ingiusto di 10 euro sulle visite specialistiche che aumenta discriminazioni e diseguaglianze e nega a tanti l’accesso alle cure.

Sono ottimista che si possa finalmente superare in via definitiva. Vogliamo che il superticket sia solo un brutto ricordo del passato”.

Lo ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine della riunione di insediamento del comitato tecnico per la nutrizione e la sanità animale.