Roma. Bus contro un albero: 29 feriti, 9 sono gravi. Indagine Atac

292

Agenpress – Un autobus di linea con a bordo molti passeggeri è finito contro un albero a Roma. E’ accaduto poco dopo le 9 su via Cassia, all’incrocio con via Oriolo. I feriti finiti in ospedale sono 29, di cui 9 gravi. Il cellulare del conducente, ricoverato in codice rosso, è stato sequestrato: sul telefono verranno effettuati accertamenti per chiarire se stesse scrivendo messaggi al momento dell’incidente. Sulla vicenda indaga la polizia locale.

Il conducente, trasportato all’ospedale Santo Spirito in codice rosso, sarà anche sottoposto ai test per stabilire l’eventuale assunzione di alcol e droga. La polizia locale, che ascolterà il 40enne appena le condizioni fisiche lo consentiranno, è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Il mezzo è stato posto sotto sequestro.

L’Atac ha avviato un’indagine interna “per accertare le ragioni del grave incidente”. Lo fa sapere la stessa azienda scusandosi con i passeggeri coinvolti e sottolineando che si stanno “accertando i fatti accaduti, anche ai fini dell’individuazione di eventuali profili di responsabilità”. L’autista, tra i ricoverati in codice rosso, sarà sottoposto ai test di alcol e droga.

“È una situazione terribile, che ha lasciato tutti sotto shock”, spiega la sindaca di Roma Virginia Raggi che si è recata in visita, assieme all’assessore alla Mobilità Pietro Calabrese, all’ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina. “Non c’è pace per gli utenti del trasporto pubblico della capitale. I passeggeri presenti sull’autobus hanno diritto ad ottenere il risarcimento dei danni anche in assenza di lesioni, e solo per i rischi corsi e la paura e lo stress subiti” afferma il presidente di Codacons Carlo Rienzi.