Mes. Conte, in Cdm nessun ministro Lega obiettò. Dibattito approfondito

432

Agenpress –  “Nel Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2019 è stata presentata e illustrata nel dettaglio la “Relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea, relativa all’anno 2018” in cui si parlava della trattativa condotta anche del Mes. Lo ricorda il premier Giuseppe Conte nell’informativa sul Mes alla Camera.

In Cdm, sottolinea, “nessuno dei ministri presenti, compresi quelli della Lega, ha mosso obiezioni sul punto e, in particolare, sulla relazione da presentare alle Camere”.

“Rilevo che, dopo attenta verifica dell’agenda della segreteria della Presidenza del Consiglio, è stato possibile accertare che numerose sono state le riunioni alle quali hanno preso parte, come risulta dalle convocazioni formali, ministri, viceministri, sottosegretari e comunque vari esponenti politici delegati dalle forze di maggioranza a confrontarsi su questa materia.

In particolare, tra il giugno 2018 e il giugno 2019, hanno avuto luogo quattro riunioni in materia di unione bancaria e monetaria, in cui si è approfonditamente discusso anche del Mes. Sempre nello stesso periodo si sono svolte sette riunioni in materia di governance economica dell’Unione europea”.