Coronavirus, Radicali: Eurogruppo, la partita si gioca sul bilancio europeo

2006

Agenpress. “L’accordo raggiunto ieri sera dall’Eurogruppo non suscita entusiasmo, ma neanche deprime. Per questo facciamo fatica a capire sia l’euforia di alcuni europeisti, sia le grida indignate dei sovranisti.

La verità è che la partita è ancora tutta da giocare e saranno le decisioni del Consiglio europeo a determinare una risposta adeguata o meno. Tra le scelte dell’Eurogruppo, infatti, riteniamo che quella dirimente sarà l’attivazione o meno del fondo per la ricostruzione legato al bilancio pluriennale europeo. Qualora i capi di stato e di governo aumentassero il bilancio comunitario finanziandolo con dei titoli in comune, allora sì che avremmo fatto un passo deciso nella direzione giusta.

Il sì al Mes non elettrizza, parliamo pur sempre di un prestito” dichiara Massimiliano Iervolino, Segretario di Radicali Italiani.