Infrastrutture, Fapi: “Sospendere il Codice degli appalti per velocizzare i cantieri”

266

AgenPress. “Se per velocizzare i cantieri è opportuno sospendere l’applicazione del Codice degli appalti, siamo d’accordo. Si proceda in questa direzione”.

Lo dichiara, in una nota, il presidente nazionale della Fapi (Federazione autonoma piccole imprese), Gino Sciotto.

“Il Paese – aggiunge il leader della Fapi – non può attendere la burocrazia, servono provvedimenti per rilanciare la crescita e l’occupazione. Per le piccole imprese è fondamentale riaprire tutti i cantieri, non solo per generare lavoro, ma soprattutto per completare le grandi infrastrutture che renderanno l’Italia più moderna e competitiva”, conclude Sciotto.