Mallegni (FI): “Dispiace che Carrara non abbia ripagato la fiducia di Berlusconi e non abbia condiviso la nostra azione di rilancio di Forza Italia in Toscana”

340

AgenPress. “Apprendo dalle agenzie di stampa che l’amico e collega Maurizio Carrara ha deciso di entrare in (Lega). Dal punto di vista personale per l’amicizia e la stima reciproca sono estremamente dispiaciuto della sua scelta.

Mi spiace che non abbia ripagato la fiducia che il presidente Berlusconi gli aveva dato candidandolo due anni e mezzo fa alla Camera dei Deputati senza che avesse dimostrato una precedente militanza nel nostro movimento politico. Molti altri che da sempre si erano impegnati in una dura battaglia all’interno di una difficile regione come la Toscana non hanno avuto la stessa fortuna.

Mi spiace inoltre che abbia fatto questa scelta in un momento in cui il nostro partito sta rilanciando la sua azione a livello regionale e nazionale, con spirito ritrovato, nuove responsabilità, programmi chiari nell’interesse esclusivo dei cittadini famiglie imprese.

Spero che almeno nella Lega possa svolgere un ruolo attivo, inclusa la normale attività di partito, che in Forza Italia non ha mai voluto svolgere. Per il resto ritengo che i cambi di casacca siano giusti se prima però passano attraverso il vaglio degli elettori. Ad Maiora”.

Così Massimo Mallegni, Senatore di Forza Italia e Commissario per la Toscana.