Facebook: Tar dimezza multa Antitrust per pratiche scorrette

195

Agenpress. Il Tar del Lazio ha dimezzato la sanzione che, grazie all’esposto dell’Unione Nazionale Consumatori, era stata comminata a Facebook.

“E’ comunque una nostra importante vittoria a tutela degli utenti, anche se dimezzata” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Fin dall’inizio siamo stati i primi a chiedere di accertare se la pratica commerciale adottata da Facebook fosse scorretta ai sensi del Codice del Consumo. Ora il Tar ci dà ragione almeno per quanto riguarda la fase di registrazione dell’utente” prosegue Dona.

“La sentenza ribadisce un principio sacrosanto: l’obbligo di dare all’utente, fin dal suo primo accesso, un’informazione chiara e completa, che dia evidente richiamo ad eventuali usi per fini commerciali dei dati forniti in fase di registrazione ” conclude Dona.