Crisi libica, Conte: “Siamo moderatamente ottimisti”

195

Agenpress. Il premier Giuseppe Conte, dopo aver incontrato a Berlino l’inviato Onu Salamè, prima del vertice sulla crisi libica ha dichiarato:

Siamo moderatamente ottimisti” “Ci auguriamo di arrivare a un cessate il fuoco duraturo”. “Occorrerà una forza che assicuri le operazioni di pace e monitoraggio” e “l’Italia è pronta a dare il suo contributo”. “Non chiediamo a nessuno degli attori di fare un passo indietro, ma a tutti un deciso passo avanti”.