I pronostici per la Serie A 2020/2021

566

AgenPress. Dopo una stagione molto spettacolare, travagliata ma anche sorprendente sotto molti aspetti, la Serie A sta volgendo al termine e si appresta a ripartire il prima possibile con la stagione 2020/2021. I tifosi non vedono l’ora: è stato un anno di transizione per alcune squadre, un anno di riconferma per altre, e le aspettative per il futuro sono cambiate per molti di essi.

Il mondo del calcio sta cambiando pian piano e si sono viste emergere alcune compagini in grado di stupire il calcio mondiale. Altre squadre, invece, hanno proseguito nel proprio cammino di vittoria pur mostrando qualche intoppo non rassicurante. Insomma, i pronostici di calcio di oggi sono davvero imprevedibili e lasciano spazio all’immaginazione: ma quali sono i pronostici per la prossima stagione?

Juventus nuovamente campione d’Italia

Dalla stagione 2011/2012 la Juventus domina ininterrottamente il campionato di Serie A. Grazie ad una gestione eccellente, un nuovo stadio in grado di ridare slancio al brand, acquisti sorprendenti e altre strategie azzeccate i bianconeri sono riusciti a tornare in alto e a confermarsi come una delle squadre da battere in Europa e nel mondo. L’arrivo di Cristiano Ronaldo, poi, ha contribuito allo slancio definitivo anche sul piano dell’immagine e dunque strettamente di marketing.

La Juventus non sembra conoscere troppi rivali, nonostante la stagione odierna abbia messo in evidenza alcune problematiche da non sottovalutare. Tra i pronostici più gettonati, però, c’è sempre la Vecchia Signora in cima alla classifica anche alla fine della prossima stagione.

Sorpresa/riconferma Atalanta?

Se c’è una squadra che più di tutte ha segnato la stagione 2019/2020, quella è proprio l’Atalanta. La squadra guidata da mister Gasperini è riuscita ad imporre praticamente a chiunque il proprio gioco veloce, frizzante, verticalizzante e pericolosissimo, riuscendo oltretutto a segnare una cifra spropositata di gol, notevolmente superiore a tutte le altre avversarie.

Oltre ad essersi inseriti nella corsa allo Scudetto, però, i bergamaschi hanno dato spettacolo anche in Champions League, dimostrando sempre un affiatamento incredibile e una coesione invidiabile tra i giocatori, che si cercano e si trovano facilmente. L’Atalanta potrebbe essere la prossima squadra da battere in ottica Scudetto.

La rinascita del Milan e qualche rinnovamento per l’Inter

Le due cugine milanesi hanno avuto una stagione leggermente travagliata rispetto agli obiettivi prefissati. Il Milan, dopo il cambio gestione, ha dovuto affrontare un cambio allenatore ed è riuscito a rinascere dalle proprie ceneri, anche grazie all’innesto di un eterno Ibrahimovic. L’Inter, invece, si è trovata a dover subire alcune battute d’arresto nonostante l’arrivo di Antonio Conte, che sulle panchine delle big alla prima stagione non aveva mai fallito prima d’ora. Un problema di organico, o forse di mentalità. Ciò non toglie che il Milan probabilmente avrà una stagione positiva, mentre l’Inter potrebbe lottare per lo Scudetto con qualche innesto in più.

Lazio e Napoli agguerrite

Le due squadre che, in conclusione, sembrano poter dare più filo da torcere alle big sono Lazio e Napoli, reduci rispettivamente da un’ottima e una mediocre stagione. La Lazio potrebbe confermare nuovamente quanto di buono ha già dimostrato, mentre il Napoli dovrà senz’altro ripartire al meglio e non giocare troppo sul velluto, come quest’anno, se vorrà tornare ai vertici.