Mezzogiorno, Fapi: “Serve fiscalità di vantaggio o rischio è desertificazione”

530

AgenPress. “Nel Mezzogiorno l’emergenza sanitaria ha determinato condizioni di ulteriore sofferenza economica, questa parte del Paese necessita di essere aiutata con provvedimenti di fiscalità di vantaggio, diversamente si rischia la desertificazione”.

Lo dichiara, in una nota, il presidente nazionale della Fapi (Federazione autonoma piccole imprese), Gino Sciotto.

“Tante imprese al sud rischiano di chiudere, – aggiunge il leader della Fapi – la crisi economica che si è sviluppata con il coronavirus, ha assunto dimensioni enormi e di preoccupante allarme sociale. Ribadiamo il nostro appello al Governo ad intervenire con misure economiche eccezionali per portare il Paese fuori dalla crisi e invertire i dati della disoccupazione”, conclude Sciotto.