Sottosegretaria Todde presiede il tavolo sul Gruppo Dema

Impegno dell’azienda ad avviare il confronto con le parti sul piano occupazionale e di rilancio industriale

62

AgenPress. Si è svolto oggi al MiSE in videoconferenza il tavolo, presieduto dalla Sottosegretaria Alessandra Todde, riguardante il Gruppo Dema, a cui hanno partecipato il Ministero del Lavoro, le Regioni Campania e Puglia, l’azienda, INPS, Invitalia e le organizzazioni sindacali.

Nel corso dell’incontro è stato reso noto che l’azienda ha firmato, alla fine dello scorso mese di dicembre, l’accordo con l’Inps per la rateizzazione del debito, ma anche un accordo con i soci per il rifinanziamento del Gruppo che sarà perfezionato dopo l’omologa del Tribunale di Nola.

L’azienda si è inoltre impegnata ad avviare un confronto con le parti sociali a livello territoriale sulla gestione del piano industriale e occupazionale. 

“Quanto presentato oggi è un snodo importante di un percorso che ha visto coinvolti tutti gli attori al tavolo, ed è la dimostrazione che il lavoro di squadra paga. Quando l’obiettivo è chiaro e definito, anche i traguardi più complicati si possono raggiungere”, ha dichiarato la Sottosegretaria Todde. 

“L’obiettivo è quello di traghettare l’azienda verso il rilancio, affrontando il mercato e tutelando il perimetro occupazionale. L’impegno dell’INPS e di Invitalia è stato chiaramente fondamentale e in tempi brevi, dopo il via libera del Tribunale, riconvocheremo il tavolo per dare atto dei passi successivi”, ha aggiunto. 

“Il MiSE avrà il ruolo di cabina di regia continuando a monitorare l’evolversi del percorso. Abbiamo un futuro da programmare e degli ostacoli da affrontare, ma il lavoro che abbiamo fatto in sinergia ha pagato e non possiamo che esserne soddisfatti”, conclude la Todde.