Home Arte La pittrice Rosita Achille espone sulla storica “via Scaletta” di Crispiano

La pittrice Rosita Achille espone sulla storica “via Scaletta” di Crispiano

0
37

AgenPress. Olii e Acquerelli di Rosita Achille in mostra a Crispiano. Un itinerario impressionistico dove luci, ombre, colori e trasparenze della sua terra arricchiscono angoli storici del Comune delle Cento Masserie situato al centro di una serie di colline a pochi chilometri a nord di Taranto.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti il Sindaco Luca Lopomo.

Nella sua produzione artistica Rosita Achille predilige i paesaggi legati alla tradizione pugliese, che sono certamente una delle manifestazioni più alte e caratterizzanti del suo modo di vedere e di accostarsi alla natura. Valorizzati da efficaci chiaroscuri, le sue opere rimandano a scorci di simboli del Sud Italia, illuminando con freschi colori l’idea di tranquillità e pace.

L’artista, frappone diversi piani cromatici per enfatizzare il significato simbolico degli elementi architettonici riprodotti.

La sua pittura, propone delle vedute vissute, descrittive e naturalistiche, in cui inserisce accenti romantici di gusto mediterraneo. Con i suoi acquerelli descrive con attenzione elementi del paesaggio, come i suoi ulivi contorti testimoni di secoli, i suoi fichi d’india simbolo del Meridione e i suoi paesaggi offrono stimoli ed emozioni in ogni opera, viva e pulsante.

Questo è in sintesi il fare Arte di Rosita Achille, abile pensatrice e poetessa del segno e del colore che continua a dipingere paesaggi del sud rimanendo fedele alle sue radici.

Dilettante e autodidatta, ha seguito un corso di studi totalmente discordante e divergente con le sue aspirazioni che sono sempre state quelle di trasferire su tela o carta ciò che il suo occhio capta e percepisce analizzando ed esaminando la realtà che la circonda.