Ucraina, Ceccardi (Lega): alzare attenzione sul fenomeno dei trafficanti di esseri umani

- Advertisement -

AgenPress. “Dobbiamo alzare il livello di attenzione sul rischio che in uscita dal proprio Paese i profughi ucraini possano rimanere vittime dei trafficanti di esseri umani. Questo rischio interessa soprattutto i soggetti più fragili come le donne e i bambini e non deve essere  sottovalutato”.

Lo afferma Susanna Ceccardi, eurodeputata dalle Lega.

- Advertisement -

“Oggi in Commissione Affari Esteri abbiamo ascoltato, in collegamento, la testimonianza di Liudmyla Denisova, responsabile per i diritti umani del Parlamento ucraino: una donna incredibilmente coraggiosa, che ha scelto di difendere il proprio popolo, mettendo a rischio la propria vita.

Dalle sue risposte, è emerso che le autorità ucraine fanno tutto il possibile perché questo autentico esodo avvenga nella forma più sicura e controllata. E’ anche vero che stiamo parlando per lo più di giovani donne indifese e di bambini piccoli, che rischiano continuamente di diventare facili prede per i trafficanti di essere umani.

Risuonano molto preoccupanti in tal senso le parole del cardinale Michael Czerny, prefetto del dicastero vaticano per lo Sviluppo umano integrale, che, dopo essere stato in Ucraina, ha lanciato un allarme contro i trafficanti di esseri umani che tentano di rapire le donne, per poi farle prostituire. Del resto –conclude Ceccardi– il contrasto al traffico di esseri umani deve essere una priorità di fronte ad una crisi umanitaria di tali proporzioni”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati