Turchia. Erdogan, daremo una lezione al golpista Haftar se riprende attacchi. Ha rifiutato di firmare la tregua

380

Agenpress – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan promette di “infliggere una lezione” al generale Khalifa Haftar se dovesse riprendere i suoi attacchi.

“Se sarà necessario, siamo determinati a impedire al regime siriano di violare la tregua a Idlib”, ha aggiunto Erdogan.

“Il golpista Haftar ha rifiutato di firmare la tregua. Prima ha detto di sì, ma poi ha lasciato Mosca, è scappato. Noi abbiamo mantenuto la nostra promessa, è il golpista Haftar che ha lasciato il tavolo”. Questo “mostra la sua vera faccia. Non ci ha sorpreso che abbia rifiutato la tregua” in Libia.

“La Libia può apparire lontana nella mappa ma per noi è un luogo importante. È stata una parte importante dell’impero Ottomano. Abbiamo profonde relazioni storiche e sociali con la Libia. In quel Paese abbiamo fratelli che non accettano il golpista Haftar. Haftar vuole eliminarli e compiere una pulizia etnica” degli eredi dell’impero ottomano.