Coronavirus, Decaro: “Contenimento unica arma, il Sud non abbassi la guardia”

497
Il sindaco di Bari e presidente dell'Anci, Antonio Decaro

Agenpress. Il sindaco di Bari e presidente dell’Anci a Interris.it: “Oggi è ancora più importante continuare a rispettare le regole, non possiamo permetterci di appesantire il lavoro dei sanitari con contagi irresponsabili”

Parte dal sostegno ai Comuni l’impegno del governo in favore delle fasce più deboli, affidando alle amministrazioni locali un fondo per garantire, equamente, la distribuzione di contributi economici per l’acquisto di beni di primissima necessità. Un primo passo in direzione di un piano di aiuti che, inevitabilmente, dovrà comprendere altre misure per il sostegno al reddito.

Il tutto, in un quadro complessivo che parla di un Paese ancora in fase di emergenza coronavirus, che necessita di azioni di contrasto e, per quanto riguarda il Meridione, di un’indispensabile prosecuzione delle misure di contenimento, al fine di scongiurare scenari come quelli visti nel Nord Italia. Interris.it ne ha parlato con Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci): “Le misure di contenimento imposte sono l’unica nostra arma di difesa“.