Arcuri, colpa non mia, ma di farmacisti e distributori

Unione Naz. Consumatori chiede le dimissioni di Arcuri

1222

Agenpress. “Chiediamo le dimissioni del Commissario Arcuri. E’ incredibile che dia la colpa ai farmacisti per la mancanza di mascherine” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Il fatto che non trovi di meglio che dare sempre la colpa agli altri, dimostra che deve farsi da parte. Quanto ai distributori, avendoli scelti lui, è ovvio che deve comunque assumersi la responsabilità delle loro mancate consegne” prosegue Dona.

“Per non parlare del fatto che solo oggi ha pubblicato il bando di gara per l’acquisizione di 5 mln di kit con i reattivi per la diagnosi del coronavirus, impiegando decisamente troppo tempo” conclude Dona.