Campania, Amedeo Laboccetta (Polo Sud): basta attendere Godot, centrodestra scelga candidati

343

Agenpress. “Se Matteo Salvini avesse convinto e proposto a scendere in campo due grandi personalità della Cultura italiana come Marcello Veneziani per la Puglia, (Veneziani è di  Bisceglie), e Gennaro Sangiuliano per la Campania, (il Direttore del Tg2 è napoletano), sono convinto che la Meloni e Berlusconi avrebbero dato il valore che merita ad un ragionamento di siffatto spessore. Ma così non e’ stato.

Anche se son convinto che, ben conoscendo gli amici Veneziani e Sangiuliano, avrebbero declinato il cortese e garbato invito. Mai avrebbero abbandonato la grande passione che li lega da sempre al giornalismo ed alla saggistica ed alla filosofia, soprattutto dopo i grandi successi da entrambi raggiunti. Personalmente li vedrei bene in un Governo nazionale al Ministero della Cultura e Pubblica Istruzione.

Soprattutto in questa fase per il rilancio dei governi regionali bisogna tornare necessariamente al primato della Politica. Al punto in cui siamo sarebbe un grande regalo per Emiliano e De Luca, continuare a bloccare la corsa, seppur difficile, di Fitto e Caldoro.

Possono piacere o meno, ma siamo già fuori tempo massimo. E non mi pare che in circolazione vi sia, seppur nascosto, qualche Maradona della politica. Ed allora basta con i rinvii”.

Lo dichiara in una nota l’ex Deputato di Napoli del Pdl Amedeo Laboccetta, storico esponente della Destra partenopea, attuale Presidente del Movimento di opinione Polo Sud.