Fase 3, Fapi: “Governo rassicuri gli Italiani: è possibile andare al mare”

384

AgenPress. “Il turismo balneare non decolla e molte strutture ricettive sono ancora chiuse. Le imprese turistiche e le agenzie viaggi confidano nel bonus vacanze  che dovrebbe partire il primo luglio.

Un provvedimento che potrebbe spingere le prenotazioni estive, ma serve un messaggio di fiducia o tante imprese legale alla balneazione, in particolare al sud e nelle isole, chiuderanno. Il Governo, attraverso gli esperti, rassicuri gli italiani che, con le dovute precauzioni, è possibile andare al mare”.

Lo dichiara, in una nota, il presidente nazionale della Fapi (Federazione autonoma piccole imprese), Gino Sciotto.