Foschi(Pd), replica al sonetto di Grillo, “Roma non è una fogna. Sciacquati la bocca”

713
Il vicesegretario del Pd Lazio Enzo Foschi

AgenPress – Romeo, er gatto der Colosseo, sentito urla’ er grillo forestiero che la città era tutta un sorcio se rattristo’ assai parecchio/ perciò s’avvicinò e je’ rispose pijandolo pe n’orecchio/…” Caro grillo, sorci a Roma ce so sempre stati/ sei te che co n’illusione e un imbroglio/ je’ hai fatto crede che la loro fogna se chiamasse Campidoglio” /… così dicendo/ co ‘na zampata spiaccico’ sur muro er grillo e la sua ultima stronzata…. 🙂Roma non è una fogna! Se condividete, fare gira’, non avrò 2 milioni di follwerr ma semo tanti pure noi!

E’ quanto si legge in un post su Facebook del vicesegretario del Pd Lazio Enzo Foschi, a proposito del sonetto pubblicato dal fondatore del M5s. Sul caso interviene anche Stefano Pedica, sempre del Pd: “Grillo si sciacqui la bocca prima di parlare dei romani. Ci vuole un bel coraggio a definirli ‘gente de fogna’ dopo aver subito per quattro anni l’incapacità del suo sindaco. Vuole portarsi via Raggi? Lo faccia subito, Roma non la rimpiangerà”.