Milano. Donna stuprata in un parco mentre portava a spasso il cane

549

AgenPress –  Una donna di 45 anni, quando è stata aggredita e violentata da uomo intorno alle 18 di ieri, mentre stava portando a spasso il cane a Monte Stella, un giardino pubblico molto frequentato e situato nella zona nord-ovest del capoluogo lombardo. La vittima ha denunciato subito l’accaduto alla polizia ed è stata portata in codice giallo alla clinica Mangiagalli. Da una prima testimonianza risulta che l’aggressore sia un uomo di “origine straniera”. Investigatori della squadra mobile al lavoro per individuare eventuali testimoni o tracce nelle telecamere di sorveglianza installate nella zona.

Secondo una prima ricostruzione la donna è stata aggredita alle spalle da un uomo — descritto alle forze dell’ordine come un africano — che l’ha trascinata per i capelli in un luogo appartato dietro la scuola primaria Martin Luther King. E una volta lì ha abusato di lei.

Per lei sono stati momenti interminabili e quando il maniaco è scappato facendo perdere le proprie tracce ha chiesto aiuto a un runner di passaggio che ha subito allertato il 112. Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura, oltre agli investigatori della squadra mobile. E sul caso stanno facendo luce proprio i detective di Marco Calì.