Oms, Ghebreyesus: “Consentire a un virus pericoloso di circolare liberamente è semplicemente immorale”

Recentemente si è discusso del concetto di raggiungere la cosiddetta “immunità di gregge” lasciando che il virus si diffonda

238

AgenPress. In tutto il mondo, stiamo assistendo a un aumento del numero di casi segnalati di COVID-19, soprattutto in Europa e nelle Americhe.

Recentemente si è discusso del concetto di raggiungere la cosiddetta “immunità di gregge” lasciando che il virus si diffonda.

Mai nella storia della salute pubblica l’immunità di gregge è stata utilizzata come strategia per rispondere a un’epidemia, per non parlare di una pandemia.

L’OMS spera che i paesi utilizzino interventi mirati dove e quando necessario, in base alla situazione locale. Comprendiamo bene la frustrazione che molte persone, comunità e governi stanno provando mentre la pandemia si trascina e mentre i casi si ripresentano. Non ci sono scorciatoie e nessun proiettile d’argento. La risposta è un approccio globale, che utilizza tutti gli strumenti nella cassetta degli attrezzi.

E’ quanto dichiara nel discorso di apertura il Direttore generale dell’OMS Tedros Ghebreyesus.