La Russia ha chiesto all’Oms “la registrazione del suo vaccino contro il Covid-19 chiamato Sputnik V”

311

AgenPress. Si chiama Sputnik V il vaccino che la Russia chiede all’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) la “registrazione accellerata”.

Ad agosto la Russia lo aveva annunciato come il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus.

Il fondo di investimenti russo (Rdif), che finanzia il vaccino, ripreso da Interfax ha avanzato la richiesta della registrazione rapida che dovrebbe rendere il vaccino Sputnik V disponibile in tutto il mondo.