Dati Covid in tempo Reale

All countries
163,218,911
Confermati
Updated on 16 May 2021 09:43
All countries
142,668,331
Ricoverati
Updated on 16 May 2021 09:43
All countries
3,384,824
Morti
Updated on 16 May 2021 09:43
spot_img

Bazzano. Custode villa sente rumori davanti a casa e spara: morto un uomo

Agenpress – Aveva sorpreso alcune persone ad armeggiare davanti alla porta d’ingresso della loro casa di campagna, ha esploso colpi di pistola da una finestra: un uomo è stato trovato morto all’esterno dell’abitazione. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna Borgo Panigale hanno avviato le indagini per ricostruire quanto accaduto intorno alle 5,10 di questa mattina a Bazzano di Valsamoggia, in provincia di Bologna.

I carabinieri di Bologna sono intervenuti in seguito alla telefonata di una donna, residente in una casa di campagna, che riferiva che il marito, dopo aver sorpreso delle persone ad armeggiare davanti alla porta d’ingresso, aveva esploso dei colpi di pistola da una finestra.

Uscendo di casa in attesa dei Carabinieri, i due coniugi, secondo quanto raccontato ai militari, hanno rinvenuto il cadavere di un uomo. Giunti sul posto, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, insieme ai Carabinieri di Bazzano e del Nucleo Investigativo di Bologna, hanno verificato che l’arma utilizzata dall’uomo era regolarmente detenuta. I sanitari del 118 hanno accertato il decesso dell’uomo che non è ancora stato identificato perché sprovvisto di documenti di riconoscimento.

“Si cercherà di verificare le modalità di esplosione del colpo, ragionando sugli spazi di applicabilità della legittima difesa o dell’eccesso colposo, alla luce del punto dove sarebbe stata colpita la persona deceduta”. A questo serviranno gli accertamenti tecnici, che saranno svolti “con l’ausilio della Scientifica dei Carabinieri”, disposti dalla Procura di Bologna su quanto avvenuto questa mattina. A sparare è stato il custode della tenuta nelle campagne bolognesi.

L’uomo ha dichiarato agli inquirenti che, sentendo armeggiare intorno a un cancelletto a poca distanza dalla dependance in cui vive con la moglie, ha esploso cinque colpi di pistola, uccidendo un uomo. A darne notizia, in una nota, è la stessa Procura, che quindi stabilirà sulla base degli accertamenti tecnici se l’episodio possa essere qualificato come legittima difesa, o se invece ci sia stato un eccesso colposo da parte dell’uomo, un 68enne bolognese incensurato che sarà interrogato nel pomeriggio assieme alla moglie.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati