Dati Covid in tempo Reale

All countries
179,239,054
Confermati
Updated on 21 June 2021 00:25
All countries
162,072,967
Ricoverati
Updated on 21 June 2021 00:25
All countries
3,881,437
Morti
Updated on 21 June 2021 00:25

Bolzano. Ritrovato nell’Adige il corpo di Laura Perselli. Si cerca quello del marito

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress  –  E’ di Laura Perselli  scomparsa il 4 gennaio, il corpo ripescato dall’Adige tra gli abitati di San Floriano e Laghetti, a sud di Bolzano. La notizia è stata confermata da fonti vicine alla famiglia Neumair-Perselli. I carabinieri hanno recintato l’intera zona e bloccato gli accessi al ponte sull’Adige. I vigili del fuoco ora hanno intensificato le ricerche in acqua nella zona del ritrovamento del corpo della donna.

La speranza è quella di poter localizzare anche il corpo del marito Peter Neumair, prima che cali il buio. Il ritrovamento è stato reso possibile grazie all’abbassamento dell’Adige. La società idroelettrica altoatesina Alperia, vista la programmazione della produzione degli impianti in seguito a delle manutenzioni programmate, ha ridotto il deflusso delle dighe di Glorenza, Naturno, Tel e Marlengo, Lana e Brunico, abbassando i livelli del fiume Adige per una trentina di centimetri.

Con il ritrovamento del cadavere si appesantisce la posizione del figlio Benno, 30 anni, da una settimana  rinchiuso in carcere a Bolzano quale indiziato dei delitti di duplice omicidio ed occultamento  dei cadaveri dei genitori.

Il giovane si è sempre detto innocente della scomparsa dei genitori avvenuta la sera del 4 gennaio scorso dalla loro abitazione in via Castel Roncolo a Bolzano. Il legale di Benno, Flavio Moccia sin dall’inizio aveva parlato di “ricostruzione dei fatti del tutto fantasiosa anche perché non ci sono elementi indiziari e che Benno non ha nulla ha da nascondere”. Ieri lo stesso avvocato bolzanino, dopo aver fatto visita al cliente, aveva precisato: “Benno non si capacita di come non sia stato possibile trovare i suoi genitori. Benno ha anche collaborato con i carabinieri sin dal primo momento”.

Altre News

Articoli Correlati