Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,800,065
Confermati
Updated on 5 December 2021 10:13
All countries
237,752,054
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 10:13
All countries
5,266,119
Morti
Updated on 5 December 2021 10:13

Coronavirus, Scandurra: “In Italia si muore anche per ignoranza e incompetenza”

- Advertisement -

Per il giornalista il vero dramma è l’assenza di una classe politica sempre più allo sbando


Agenpress. “In Italia oltre al Covid-19 esiste anche un virus che si chiama ignoranza e incompetenza, che porta in sé sintomi altrettanto gravi: assenza di buonsenso, di accordo e mancanza di tempismo ed efficace problem-solving.

- Advertisement -

Lo afferma Maurizio Scandurra nella sua opinione quotidiana ad Agenpress.

Prosegue il giornalista: “In Italia si muore non soltanto a causa del Coronavirus, triste realtà che svela profonde falle imputabili al mancato sviluppo della sanità pubblica degli ultimi trent’anni.

L’epidemia in corso ha moltiplicato a dismisura lo stato di crollo di fatto di un’economia e  di una una società profondamente fragile e traballante, con regole costruite su palafitte di burocrazia che soffocano ogni libera iniziativa in nome di questo o quel codice di tutela, di questa o quella norma, di questa o quella funzione di controllo.

- Advertisement -

Non abbiamo ancora riaperto le fabbriche e liberato la gente dalle case, che già si mettono in moto burocratici accertamenti nei confronti dei già sdraiati a terra artigiani, commercianti e imprenditori.

Allora, mi domando, se per rendere meno macchinosa la burocrazia italiana vengono dedicati fondi e risorse di Stato, come mai per i cittadini e le imprese i criteri di affidamento e stanziamento di risorse economiche sono affidate a norme sempre più ardue?”

Per poi chiosare: “Aleggia tutt’intorno un “pesante clima”, come ha giustamente sottolineato anche il Professor Alessandro Meluzzi a ‘Radio Radio’ e ‘Il Giornale’. Che, più che nelle fabbriche e nei luoghi della produzione, vedrei decisamente meglio i controlli a Lampedusa e in tutti quei siti strategici tuttora oggetto di barchini e barconi. Nonostante il lockdown”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati