Dal blog di Luca Faccio. Napoli. Dopo 3 anni e 30 denunce arrestato lo stalker di Anna

- Advertisement -

Riceviamo e volentieri pubblichiamo


Come ricorderete nei giorni scorsi ho pubblicato la lettera della Signora “Anna” (nome di fantasia) di Giugliano (Napoli) che da oltre tre anni è stalkerizzata e perseguitata da una persona che dopo 30 denunce, la riattivazione del codice rosso e un provvedimento di divieto d’avvicinamento a meno di 300 metri da lei e da tutti i luoghi che Anna frequenta, ha continuato indisturbato ad avvicinarsi violando più volte tutti i provvedimenti e di fatto la legge.

- Advertisement -

 Ieri mattina verso le 10:00 l’uomo si trovava in via Marchesella tra Giugliano e Villaricca ed è stato fermato dai Carabinieri di Villaricca e portato in caserma per l’aggravarsi di ulteriori restrizioni.

 Anna si trovava nelle vicinanze della scuola del figlio e del suo ex posto di lavoro, che ha dovuto lasciare a causa delle continue vessazioni da parte dello stalker verso gli ex colleghi e il direttore, l’uomo si è avvicinato con la propria auto e ha iniziato a suonare il clacson spaventandola, a questo punto lei ha cercato di indietreggiare per tornare presso la sua abitazione ma il malevolo ha fermato l’auto e si è recato presso un meccanico presente nelle vicinanze per non destare sospetti. Anna intanto ha provato a cambiare ancora direzione per allontanarsi, ma lo stalker le si è ripresentato davanti.

Il Comandante Andrea Cacciotti (Security National servizio scorte) accanto ad “Anna” è intervenuto prontamente ed ha bloccato l’uomo prima di chiedere l’intervento dei Carabinieri di Villaricca che l’hanno condotto in caserma per interrogarlo e per valutare le varie decisioni da prendere.

- Advertisement -

 Nel primo di ieri pomeriggio è stato convalidato l’arresto domiciliare in attesa del magistrato assegnatario.

 Ringrazio e abbraccio “Anna” e la sua famiglia.

 Il Comandante Cacciotti della “Security National servizio scorte” per il lavoro svolto gratuitamente.

 Ringrazio i Carabinieri di Villaricca per il lavoro svolto.

Luca Faccio

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE DEL 4/4/2022 0RE 13:19

LO STALKER NON E’ PIU’ AGLI ARRESTI DOMICILIARI

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati