Difesa: Sottosegretario Pucciarelli, ok odg incremento spesa sia segnale importante per progetto Forze Armate europee.

- Advertisement -

AgenPress. “L’approvazione dell’ordine del giorno che impegna il governo ad avviare un incremento delle spese per la difesa verso il traguardo del 2% del Pil lancia senza dubbio un chiaro messaggio verso un programma che inverta la tendenza degli ultimi anni e guardi a maggiori investimenti nel comparto Difesa.

L’auspicio è che questa approvazione porti non solo maggiori risorse a disposizione delle nostre Forze Armate ma che, anche alla luce di quanto sta accadendo in questo momento in Ucraina, possa essere un segnale importante nell’ottica del dibattito che si sta tenendo sul cosiddetto ‘Esercito Europeo’.

- Advertisement -

Oltre all’incremento delle spese fino al 2% del Pil, occorre infatti discutere di criteri di investimenti equi per evitare che l’eventuale futuro esercito europeo sia appannaggio di chi può investire al di fuori del patto di stabilità.

Il covid ha insegnato che, per questioni di assoluta rilevanza, si possono fare deroghe al patto di stabilità ed anche gli investimenti dell’industria europea della Difesa si configurano allo stesso modo. Su questo fronte l’Italia può e deve essere protagonista, facendo pesare il ruolo del nostro Paese nei consessi internazionali.

Lo afferma il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Stefania Pucciarelli

- Advertisement -

Il tragico incidente aereo avvenuto tra le province di Como e Lecco in queste ore lascia sgomenti. Il profondo cordoglio e le più sentite condoglianze alla famiglia e affetti del pilota purtroppo deceduto in seguito a questo drammatico episodio ed un pensiero con i migliori auspici per l’altro pilota collaudatore che si trovava sul velivolo biposto M-346 e che ora versa ricoverato”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati