Dimissioni Draghi. Quagliariello, post Medvedev dimostra che è stato minato il ruolo del nostro Paese

- Advertisement -

AgenPress –  “Oggi nel mio intervento in aula al Senato avevo immaginato un Vladimir Putin non troppo dispiaciuto da ciò che avveniva nel nostro Paese, pochi giorni dopo aver incassato la caduta di Boris Johnson. Se c’era bisogno di una conferma, le parole di Medvedev l’hanno fornita in maniera inequivocabile. Ulteriore dimostrazione che attentare alla stabilità del governo in un momento del genere significa anche attentare al nostro Paese e al ruolo che ha saputo conquistarsi nell’asse euro-atlantico”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale di ‘Italia al Centro’.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati