Dati Covid in tempo Reale

All countries
243,618,963
Confermati
Updated on 22 October 2021 20:34
All countries
219,006,177
Ricoverati
Updated on 22 October 2021 20:34
All countries
4,951,170
Morti
Updated on 22 October 2021 20:34

III Giornata Mondiale dei Tumori Ginecologici

- Advertisement -
- Advertisement -

SI ACCENDONO I RIFLETTORI SUI  TUMORI FEMMINILI MENO CONOSCIUTI  DI CUI SOFFRONO 230.000 DONNE IN ITALIA


AgenPress. Lunedì 20 settembre, la rete Acto si unisce a più di 60 associazioni pazienti in 25 paesi per celebrare la III Giornata Mondiale dei Tumori Ginecologici promossa da ENGAGe, il gruppo Europeo di associazioni pazienti di tumori ginecologici, ed ESGO, la Società Europea di Ginecologia Oncologica. Migliaia di pazienti e caregiver, clinici ed esperti si connetteranno virtualmente unendo le loro voci nel motto del 2021: L’informazione è potere e comunicare è la soluzione.

I tumori ginecologici sono tra i meno conosciuti e sebbene nel mondo siano più di 3,5 milioni le donne colpite con più di 1 milione di diagnosi ogni anno, sono ancora troppo poche quelle che riconoscono i sintomi di un tumore ginecologico, che sfruttano tutte le opportunità di prevenzione disponibili o che conoscono gli ospedali specializzati dove curarsi.

Spesso, a causa dell’imbarazzo e anche, a volte, dello stigma sociale che si accompagna ancora a una diagnosi di tumore ginecologico, le donne esitano a parlarne persino con il proprio medico.

Per questo è nata, nel 2019, la Giornata Mondiale sui Tumori Ginecologici, il World GO Day. In Italia sono CIRCA 18.000  le donne che ricevono ogni anno una diagnosi di tumore ginecologico e 230.000 convivono con la malattia.

La campagna globale, a cui tutti sono invitati a partecipare, si sviluppa sulle pagine social del @World Gynecologic Oncology Day e viene ripresa sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram di Acto, con gli hashtag #GOforcommunication e #GOforprevention; quest’anno la campagna ha l’obiettivo di superare i 9.900.000 contatti social dell’edizione precedente. Sul sito www.worldgoday.org è inoltre disponibile la mappa di tutte le iniziative in presenza o virtuali organizzate dalla associazioni pazienti membri di ENGAGe, che vanno dagli incontri scientifici, a momenti di incontro tra medici e pazienti, ad attività legate allo sport.

Il World GO Day in Italia

Anche la rete Acto – Alleanza contro il tumore ovarico,  membro di ENGAGe e attivamente coinvolta nel World GO Day, ha in programma numerose e articolate iniziative.

Acto Onlus, la capofila della rete, il 20 settembre patrocina assieme a IGCS (International Ginecologic Cancer Society) un convegno scientifico via web dal titolo “Medicina Personalizzata e tumori Ginecologici: presente e futuro” che coinvolge i maggiori esperti italiani di Ginecologia Oncologica per un confronto sul tema delle terapie “su misura” per i tumori di utero, ovaio e cervice. (informazioni sul convegno al link e programma allegato).

L’incontro scientifico sarà anche l’occasione per presentare “il primo sito / portale italiano dedicato esclusivamente a queste neoplasie con tutte le informazioni utili non solo alle pazienti ma anche alle donne sane che hanno a cuore la propria salute”.

Il sito / portale realizzato da Acto sarà online a partire dal 20 settembre all’indirizzo www.acto-italia.org

Accanto alla capofila nazionale, tutta la rete Acto è impegnata in iniziative legate al World GO Day.

Acto Piemonte, come ci racconta la presidente Elisa Picardo,  ha organizzato per il 18 settembre una camminata per le pazienti, i sostenitori e i familiari con partenza alle ore 11.00 dal “Ranch delle Donne” (informazioni e prenotazioni [email protected] e tel. 339 5921144), e per il 24 settembre una partita benefica di basket al Palacollegno, dove si scontreranno due squadre, gli Acto men e le GO for ladies, formate sia da giocatori professionisti che da medici, supporter e familiari (tutti i dettagli al link https://www.acto-italia.org/acto-piemonte/eventi-e-appuntamenti/20-settemnre-si-celebra-la-iii-giornata-mondiale-dei-tumori-ginecologici-con-la-partita-del-cuore-di-basket).

Il consiglio direttivo di Acto Lombardia, con la presidente Alessia Sironi, per il 20 settembre organizza presso l’Ospedale Manzoni dalle 10.30 alle 17.00 il “MercActo” benefico, con la vendita di accessori, abiti e libri per raccogliere fondi per l’associazione. Prevista poi per il 25 settembre la camminata per il GO Day condotta da una guida esperta nel Parco di Monza, con partenza alle 10.00 dall’Ospedale San Gerardo di Monza e pranzo al sacco, un momento di incontro per parlare di prevenzione e condividere esperienze di vita.Per informazioni aggiornate sulle iniziative, il link è

https://www.facebook.com/associazionepazientiactolombardia.

Annamaria Leone, presidente di Acto Puglia, ci conferma la “Passeggiata per la Salute” del 18 settembre con partenza alle ore 10.00 dal Palazzo della Provincia per raggiungere la Basilica di San Nicola,  con i soci e i sostenitori dell’Associazione (informazioni e iscrizioni [email protected] e tel. 340 8504587). Il 20 settembre, inoltre, si terrà l’Open Day per la prevenzione onco-ginecologica organizzato con il Policlinico di Bari: dalle 8.00 alle 13.00 si terranno visite ginecologiche con ecografia, consulenze oncologiche e consulenze genetiche presso il Padiglione delle Cliniche Ginecologiche del Policlinico di Bari.

Prenotazioni alla mail [email protected].  Anche per Acto Puglia, le informazioni aggiornate sono sulla pagina facebook  https://www.facebook.com/actopuglia

Infine, ci racconta la Presidente Daniela Spampinato, Acto Sicilia ha organizzato un “Flash Mob per la Salute” il 18 settembre alle ore 17.30 in Piazza Nettuno a Catania, un momento aggregativo per accendere i riflettori sui tumori ginecologici e ricordare l’importanza della prevenzione. Inoltre, nell’ambito delle celebrazioni del GO Day, Acto Sicilia presenta al “Festival Internazionale Cinema di Frontiera” il cortometraggio “Donna oltre il  cancro”, che racconta le sfide che una donna colpita da tumore ovarico deve affrontare.

Altre News

Articoli Correlati