Dati Covid in tempo Reale

All countries
178,856,808
Confermati
Updated on 19 June 2021 21:16
All countries
161,602,626
Ricoverati
Updated on 19 June 2021 21:16
All countries
3,872,422
Morti
Updated on 19 June 2021 21:16

L’opinione di Roberto Napoletano. Loro vincitori, noi vinti

- Advertisement -
- Advertisement -

Con il corto circuito istituzionale italiano, anche senza la Pandemia, marciavamo spediti verso un declino strutturale che faceva dell’Italia il grande malato d’Europa. Con la nuova Grande Depressione mondiale se non affrontiamo questo problema rischiamo la eversione nel Mezzogiorno e la polverizzazione dei residui primati del Nord. Soprattutto saremo in coda anche nel nuovo ordine globale


AgenPress. I ricavi sono spariti esattamente come ai tempi del primo lockdown. Sono i costi che non sono uguali perché nel primo lockdown erano stati aboliti mentre oggi molti li hanno sostenuti e, in parte, ancora li sostengono. Perché in questi mesi ha preso corpo un’Italia produttiva resiliente che voleva ripartire, che ha creduto che fosse possibile.

Questa Italia fatta di uomini di impresa di ogni tipo ha investito perché ciò avvenisse. Molte aziende private hanno fatto altri debiti e hanno riassunto i loro lavoratori. Ora rimetteranno tutti in cassa integrazione, una parte di questi dipendenti aspetta ancora le indennità della prima ondata, e sono ancora più fragili.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravoce-dellitalia/gli-editoriali/2020/10/22/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-loro-vincitori-noi-vinti/

 

Altre News

Articoli Correlati