Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,684,258
Confermati
Updated on 5 December 2021 01:12
All countries
237,588,627
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 01:12
All countries
5,263,719
Morti
Updated on 5 December 2021 01:12

M5S. Conte dice sì alla mediazione di Grillo, ma “restano miei punti fermi”

- Advertisement -

AgenPress – Giuseppe Conte disposto a mediare  per rilanciare il Movimento 5 Stelle evitando scissioni, ma chiede che restino fermi alcuni dei principi fondamentali su cui si è già espresso con chiarezza.

La situazione si è sbloccata dopo una cena a cui hanno preso parte Beppe Grillo, Luigi Di Maio e Roberto Fico. L’incontro, a Marina di Bibbona, ha aperto la via, a quanto si apprende, alla mediazione e ha preceduto il post su Facebook con cui Grillo ha sospeso la votazione del direttivo e incaricato un comitato di sette, inclusi gli stessi Di Maio e Fico, di una mediazione su statuto, carta dei valori, codice etico.

- Advertisement -

Il garante del M5s ha quindi stabilito di “individuare un comitato di sette persone che si dovrà occupare delle modifiche ritenute più opportune in linea con i principi e i valori della nostra comunità”. Nel comitato ci saranno Vito Crimi, Davide Crippa, Ettore Licheri, Tiziana Beghin, Stefano Patuanelli, Roberto Fico e Luigi Di Maio. La mediazione ha portato anche alla sospensione della votazione sul comitato direttivo.

E’ “un momento politicamente delicato e proprio perché è delicato bisogna parlare pochissimo e lavorare per trovare una soluzione comune”, dice Luigi di Maio,  “non è semplice, ma troveremo una soluzione comune per far ripartire questo progetto, che esiste da dieci anni e ha dato tre governi a questo Paese e ha accompagnato l’Italia in un processo di transizione e cambiamento al di là della tragica pandemia”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati