Dati Covid in tempo Reale

All countries
266,100,454
Confermati
Updated on 5 December 2021 23:14
All countries
237,918,585
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 23:14
All countries
5,270,446
Morti
Updated on 5 December 2021 23:14

Napoli. Whirlpool conferma i licenziamenti di 340 operai. Giorgetti, ne parlerò con Draghi

- Advertisement -

AgenPress – “Whirlpool conferma la chiusura della procedura di licenziamento collettivo per il sito di Napoli di 340 operai”.

Così una nota diffusa alle due del mattino da Whirlpool al termine dell’incontro con i sindacati. La Società mantiene l’impegno a non inviare le lettere di licenziamento fino al 22 ottobre. E conferma gli incentivi all’esodo nella misura di 85.000 euro o il trasferimento di tutti i lavoratori presso l’unità di produzione di Cassinetta di Briadronno in provincia di Varese nonché la disponibilità a proseguire la trattativa per il trasferimento di asset.

- Advertisement -

“Pur riconoscendo gli sforzi profusi dal Governo e dalle Regioni per trovare una soluzione idonea per consentire una nuova missione industriale al sito di Napoli” la società, si legge nella nota, considera “i progetti presentati ancora in una fase non compatibile con le esigenze tempistiche espresse dalla Società”.

La Società quindi considera “il procedimento di licenziamento concluso il 15 ottobre senza alcun accordo”. L’azienda mantiene l’impegno a non inviare le lettere di licenziamento fino al 22 ottobre. Confermati gli incentivi all’esodo nella misura di 85.000 euro o il trasferimento di tutti i lavoratori presso l’unità di produzione di Cassinetta di Briadronno in provincia di Varese nonché la disponibilità a proseguire la trattativa per il trasferimento di asset.

“Da parte di Whirlpool abbiamo registrato una rigidità inamovibile”, ha detto il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, che non ha nascosto “l’irritazione” del governo. Giorgetti ha garantito l’impegno dell’esecutivo affinché il progetto del consorzio per la reindustrializzazione del sito di Napoli “non si disperda e si concretizzi in tempi rapidi”.

- Advertisement -

Il governo aveva presentato, il 23 settembre, una proposta da parte di Invitalia che prevede la costituzione del consorzio per la realizzazione dell’hub della mobilità sostenibile, il cui piano industriale dovrebbe essere pronto per il 15 dicembre.

Il piano prevedeva il coinvolgimento di 5 società, più altre due che avevano manifestato interesse, per iniziali 87 milioni di investimenti complessivi. Secondo Whirlpool però, i progetti presentati sono ancora in una fase molto iniziale, non compatibile con le sue esigenze e tempistiche.  Giorgetti ha annunciato che parlerà della questione con il presidente del Consiglio Mario Draghi.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati