Dati Covid in tempo Reale

All countries
244,041,212
Confermati
Updated on 23 October 2021 20:35
All countries
219,398,784
Ricoverati
Updated on 23 October 2021 20:35
All countries
4,958,028
Morti
Updated on 23 October 2021 20:35

Pil. Paolo Capone, Leader UGL: “Crollo allarmante dell’economia”

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress. “L’economia del nostro Paese è in profonda recessione. Lo attestano i dati allarmanti della Commissione europea che quest’anno stimano un calo del Pil italiano pari al 9,5%, e al 6,5% per l’anno prossimo. Un vero e proprio tracollo che inevitabilmente comporterà un aumento del deficit pari all’11% nel 2020 e al 5% nel 2021, mentre il debito pubblico crescerà fino al 159% del Pil nel 2020.

L’Italia, dunque sarà uno Paesi europei a registrare una flessione maggiore. Peggio di noi soltanto la Grecia. Un triste primato che induce a interrogarsi sull’effetto prodotto finora dalle misure adottate dal Governo. L’insufficienza delle risorse stanziate e l’inadeguatezza dei provvedimenti varati a tutela di imprese e lavoratori sono evidenti. Occorre un’immediata inversione di rotta che potrà avvenire soltanto attraverso investimenti in grado di generare un effetto moltiplicatore in termini di sviluppo e nuova occupazione.”

Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alle stime della Commissione europea sul Pil italiano.

Altre News

Articoli Correlati