Quirinale. M5S, Berlusconi sarebbe un danno per l’Italia. Non ci sono 70 parlamentari che non sanno cosa fare

- Advertisement -

AgenPress – “Berlusconi al Quirinale sarebbe un danno per l’Italia da ogni punto di vista. Non ultimo, per il fatto che se venisse eletto si andrebbe immediatamente alle elezioni. E non possiamo permettercelo in un momento così delicato come questo. Serve responsabilità da parte di tutte le forze politiche. Di certo il M5S dice “NO” a Berlusconi”.

Lo scrive il un post il deputato M5s Stefano Buffagni.

- Advertisement -

Sempre in casa 5stelle Michele Gubitosa al Tg4 smentisce “che ci siano 70 parlamentari M5s che non sanno cosa fare: l’assemblea congiunta si è espressa per dare pieno mandato a Giuseppe Conte ad individuare un profilo di alto valore morale. Ma fino a che non si toglie nome di Berlusconi dal tavolo è un problema: si vedrà quando scioglierà o meno la riserva”.

“Non è vero che siamo litigiosi, il M5s sulle scelte è compatto e sarà così anche questa volta. Non ci sono anime in contrapposizione. Questa cosa dei franchi tiratori forse è un problema che riguarda gli altri partiti. Una volta individuata la figura di alto profilo morale sono sicuro che il M5s la voterà compatto”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati