Dati Covid in tempo Reale

All countries
200,310,011
Confermati
Updated on 4 August 2021 08:04
All countries
178,846,111
Ricoverati
Updated on 4 August 2021 08:04
All countries
4,259,721
Morti
Updated on 4 August 2021 08:04

Recovery. Draghi, nessun taglio superbonus, esteso fino al 2023. 70 mld a rivoluzione verde

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “Per il Superbonus al 110% sono previsti, tra PNRR e Fondo complementare, oltre 18 miliardi, le stesse risorse stanziate dal precedente governo. Non c’è alcun taglio. La misura è finanziata fino alla fine del 2022, con estensione al giugno 2023 solo per le case popolari (Iacp). È un provvedimento importante per il settore delle costruzioni e per l’ambiente. Per il futuro, il governo si impegna a inserire nel disegno di legge di bilancio per il 2022 una proroga dell’ecobonus per il 2023, tenendo conto dei dati relativi alla sua applicazione nel 2021, con riguardo agli effetti finanziari, alla natura degli interventi realizzati, al conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico e sicurezza degli edifici”.

Lo dice il premier Mario Draghi in Aula alla Camera. “La seconda Missione, denominata Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica, si occupa dei grandi temi dell’agricoltura sostenibile, dell’economia circolare,della transizione energetica, della mobilità sostenibile,dell’efficienza energetica degli edifici, delle risorse idriche e dell’inquinamento. Essa è particolarmente importante perl ‘Italia, che è maggiormente esposta a rischi climatici rispetto ad altri Paesi” dice il premier.  “La missione migliora la sostenibilità del sistema economico e assicura una transizione equa e inclusiva verso una società a impatto ambientale pari a zero.La dotazione complessiva di questa missione è la più cospicua tra le 6 proposte: quasi 70 miliardi, di cui 60 finanziati con il Dispositivo europeo”, aggiunge. “Vi sono inoltre investimenti a supporto della transizione ecologica anche in altre missioni”. “La Missione prevede misure per migliorare la gestione dei rifiuti e per l’economia circolare, rafforza le infrastrutture per la raccolta differenziata, e ammoderna o sviluppa nuovi impianti di trattamento rifiuti. Per raggiungere la progressiva decarbonizzazione, sono previsti interventi per incrementare significativamente l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili,per il rafforzamento delle reti e per una mobilità più sostenibile”, aggiunge. Vi è un significativo sforzo per promuovere l’efficientamento energetico di edifici pubblici e privati”.

Altre News

Articoli Correlati