Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,653,694
Confermati
Updated on 4 December 2021 22:11
All countries
237,566,683
Ricoverati
Updated on 4 December 2021 22:11
All countries
5,263,469
Morti
Updated on 4 December 2021 22:11

Reddito di cittadinanza. Inps: “accolte 982mila domande, 415mila quelle respinte”

- Advertisement -

Agenpress – Sono 982mila le domande di Reddito e pensione di cittadinanza accolte fino all’8 ottobre. Oltre 126mila sono invece in lavorazione e 415mila quelle respinte o cancellate. Lo ha comunicato l’Inps, aggiungendo che in totale 1,5 milioni di nuclei hanno presentato la richiesta.

 Sono 2,28 milioni le persone coinvolte nei nuclei che percepiscono Reddito o pensione di cittadinanza (di cui 1,47 milioni tra Sud e Isole), con un importo medio mensile pari a 482,36 euro. Importo che varia in funzione delle componenti del beneficio: il più alto, 613 euro mensili, risulta quello percepito dai nuclei beneficiari del Reddito con a carico un mutuo; quello più basso, 212 euro, da chi ha una Pensione di cittadinanza (per gli over 67) con a carico un affitto.

 

- Advertisement -

Analizzando le domande pervenute per canale di trasmissione si evince che il 79% viene trasmessa dai Caf e dai patronati e il 21% da Poste Italiane. Quest’ultima percentuale sale al 32% se si considerano le domande pervenute dalle regioni del Nord e scende al 16% per quelle pervenute dalle regioni del Sud e delle Isole. Le regioni del Sud e delle Isole, con 849mila nuclei (56%), detengono il primato delle domande pervenute, seguite dalle regioni del Nord, con 425mila nuclei (28%), e da quelle del Centro con 249mila nuclei (16%).

I 943mila nuclei restanti sono costituiti per 825mila da percettori di Reddito di cittadinanza, con 2,2 milioni di persone coinvolte, e per 118mila da percettori di pensione di cittadinanza, con 134mila persone coinvolte.

La percentuale di composizione tra le due prestazioni erogate varia in virtù della zona geografica: i nuclei percettori di Reddito di cittadinanza passano dal 90% nelle regioni del Sud e delle Isole, all`85% nelle regioni del Centro per poi diminuire ulteriormente di due punti percentuali nelle regioni del Nord.

- Advertisement -

I nuclei percettori si concentrano nelle regioni del Sud e nelle Isole, raggiungendo il 61% del totale delle prestazioni erogate, seguono le regioni del Nord con il 24% e infine quelle del Centro con il 15%. A fronte di 943mila nuclei percettori sono state coinvolte 2,3 milioni di persone, di cui 1,5 milioni nelle regioni del Sud e nelle Isole, 493mila nelle regioni del Nord e 315mila in quelle del Centro. La regione con il maggior numero di nuclei percettori di reddito/pensione di cittadinanza è la Campania (19% delle prestazioni erogate), seguita dalla Sicilia (17%), dal Lazio e dalla Puglia (9%). Nelle quattro regioni risiede il 54% dei nuclei beneficiari.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati