Renzi: “Sparare sui civili in fuga non è un atto di guerra: è un crimine di guerra”

- Advertisement -

AgenPress. Le immagini che arrivano dall’Ucraina – a cominciare da quelle dei civili di Bucha e di Irpin – suscitano sdegno e orrore. Sparare sui civili in fuga non è un atto di guerra: è un crimine di guerra.

E nel ribadire le responsabilità – evidenti – della Russia sin dal minuto uno del conflitto occorre lavorare per giungere il prima possibile a una tregua. Sarà molto difficile per entrambe le parti vincere la guerra, ma la storia dimostra come è sempre ancora più difficile vincere… la pace. Oggi servono mediatori a tutti i livelli per bloccare l’assurdità della guerra e provare a scrivere insieme il domani.

- Advertisement -

E’ quanto dichiara, in una nota, il leader di Italia Viva Matteo Renzi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati