Dati Covid in tempo Reale

All countries
227,334,700
Confermati
Updated on 16 September 2021 09:58
All countries
202,308,439
Ricoverati
Updated on 16 September 2021 09:58
All countries
4,675,053
Morti
Updated on 16 September 2021 09:58

Stati Natalità. Draghi, Stato investa su donne e figli. Assegno unico epocale esteso a tutti

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “La questione demografica, come quella climatica e quella delle diseguaglianze, è essenziale per la nostra esistenza. In realtà, voler avere dei figli, voler costruire una famiglia, sono da sempre desideri e decisioni fondamentali nella nostra vita. Nel senso che la orientano e la disegnano in modo irreversibile. Ma la loro essenzialità non era percepita”. Lo dice il premier Mario Draghi agli Stati generali della natalità.

“La consapevolezza dell’importanza di avere figli è un prodotto del miglioramento della condizione della donna, e non antitetico alla sua emancipazione. Lo Stato deve dunque accompagnare questa nuova consapevolezza. Continuare ad investire sul miglioramento delle condizioni femminili. E mettere la società – donne e uomini – in grado di avere figli”.

“Al sostegno economico delle famiglie con figli è dedicato l’assegno unico universale. Da luglio la misura entrerà in vigore per i lavoratori autonomi e i disoccupati, che oggi non hanno accesso agli assegni familiari. Nel 2022, la estenderemo a tutti gli altri lavoratori, che nell’immediato vedranno un aumento degli assegni esistenti”, prosegue Draghi.  “Le risorse ammontano a oltre 21 miliardi, di cui almeno sei aggiuntivi rispetto agli attuali strumenti per le famiglie. L’assegno unico ci sarà anche negli anni a venire, è una di quelle misure epocali su cui non ci si ripensa l’anno dopo”.

 

Altre News

Articoli Correlati