Home Cronaca Trieste. Iniziato lo sgombero dei manifestanti no green pass. Poliziotti in antisommossa

Trieste. Iniziato lo sgombero dei manifestanti no green pass. Poliziotti in antisommossa

0
134

AgenPress – Da questa mattina è cominciato lo sgombero dei manifestanti no Green pass che stazionano davanti al Varco 4 al porto di Trieste.

I portuali attendevano i mezzi di polizia seduti a terra intonando “La gente come noi non molla mai” e “Libertà”. I poliziotti sono scesi dai mezzi in tenuta antisommossa, un funzionario li ha più volte invitati a disperdersi “in nome della legge” poi sono stati azionati gli idranti.

Nell’avanzare, il blocco della polizia ha superato il gruppo di portuali che sedeva a terra – tra i quali c’era anche Stefano Puzzer – di fatto isolandolo dal resto dei manifestanti nel momento in cui gli agenti hanno continuato ad avanzare. I poliziotti, avanzando anche con piccole cariche e con intervallato uso di idranti, hanno guadagnato un centinaio di metri e continuano a costringere i manifestanti ad arretrare.

Gli agenti mirano a spingere i manifestanti nell’area del parcheggio antistante il Varco 4, dove parcheggiano i camion, per consentire così ai manifestanti di continuare la loro protesta e nel contempo al Porto di riprendere regolarmente l’attività.