Ucraina. Lupi (NCI) ad Ambasciatore russo: qui la stampa è libera e indipendente

- Advertisement -

AgenPress. “L’Ambasciatore russo è in Italia da tempo e dovrebbe aver capito che nel nostro Paese la stampa è libera, autonoma e indipendente.

Dopo le intimidazioni ai parlamentari con una lettera del ministro degli Esteri Lazrov e le minacce al nostro ministro della Difesa, Guerini, ora la Russia, attraverso il suo massimo rappresentante diplomatico, denuncia un giornale, La Stampa, provando a metterlo sul banco degli imputati solo perché fa bene il suo mestiere, riporta quanto accade nei teatri di guerra e nel mondo e i suoi giornalisti esprimono liberamente le proprie opinioni.

- Advertisement -

Si tratta di accuse e di intimidazioni intollerabili, e inaccettabili. Evidentemente l’ambasciatore Razov è abituato alle ingerenze del suo governo nella stampa nel suo Paese. Sappia che qui non è così e che, anzi, per i giornalisti liberi una querela dal regime di Mosca è una medaglia da appuntare sul petto”.

È quanto afferma il Presidente di Noi con l’Italia Maurizio Lupi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati