Vaccini. Figliuolo, già opzionata terza dose. Quasi 1 italiano su 2 ha fatto la prima

- Advertisement -

AgenPress – “Non sappiamo ancora quanto ‘durerà’ questo vaccino, noi ragioniamo come se durasse un anno. Posso dire che abbiamo già opzionato di concerto con l’Unione europea, una quantità tale di vaccini, per coprire tutta la popolazione con un ulteriore dose ed anche con una robusta riserva”. Così il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid-19, a 24 Mattino su Radio 24.

“Per la futura vaccinazione immagino uno spostamento dagli hub agli ospedali, medici di base, farmacia, punti vaccinali aziendali. Ad oggi sono state somministrate oltre 39 milioni e 300 mila dosi di vaccino: gli italiani che hanno ricevuto la prima dose sono circa 26 milioni, quasi il 48%”.

- Advertisement -

“Questo grazie alla grande efficienza raggiunta dalla macchina  con una media di somministrazioni compresa tra il 90 e il 95% delle dosi consegnate. E’ la bella Italia che quando si mette assieme e fa squadra, vince”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati